Cosa fare a Pesaro

Questa cittadina delle Marche, non molto antica ma comunque ricca di storia e monumenti, può vantare il titolo di Città Creativa per la Musica, titolo assegnato dall’Unesco, e allo stesso tempo può offrire ai suoi visitatori un mare bellissimo, un centro a misura d’uomo e una natura protetta. Venite a scoprire Pesaro.

Un tuffo e una passeggiata

Indubbiamente Pesaro conserva ancora le vestigia rinascimentali, epoca che l’ha portata allo splendore, ed infatti passeggiando per le vie della città, o girando in bicicletta, visto l’importantissima rete ciclabile presente a Pesaro, potrete soffermarvi ad ammirare la Cattedrale, il Santuario Madonna delle Grazie, fatto erigere dai Malatesta, la Rocca Costanza, costruita nel ‘400 e adibita a carcere, il Palazzo Ducale costruito dagli Sforza e naturalmente Casa Rossini, dove visse il celebre compositore e ora museo e sede del Rof – Rossini Opera Festival.

Non possono mancare poi i musei, come il Museo Archeologico Oliveriano e i Musei Civici, dove è presente anche la pinacoteca o il Museo Washington Patrignani dedicato al mare e ai marinari.

Prima di arrivare al mare potete soffermarvi sulla statua a opera di Arnaldo Pomodoro, chiamata appunto Palla Pomodoro, una sfere di bronzo realizzata dall’artista nel 1998. Ed infine potrete godervi i sette chilometri di spiaggia, con punti attrezzati e punti liberi, in cui potrete scoprire anche piccole baie. I chilometri di spiaggia possono essere anche percorsi in mountain bike, seguendo i percorsi appositi che portano fino a Fano. Per scoprire la flora e fauna locale invece potete percorrere la ciclovia che costeggia il fiume Foglia oppure visitare il parco naturale del Monte San Bartolo.

La città di Rossini

Come riportato prima, Pesaro ha visto nascere il grande compositore Gioachino Rossini, diventato celebre in tutto il mondo con le sue opere. Oltre alla casa-museo, in città è presente anche la fondazione a lui dedicata che ogni anno organizza un festival lirico, il Rossini Opera Festival appunto. Inoltre nel 2016 sono iniziate le celebrazioni per il 150° anniversario della morte del compositore, e si protrarranno fino al 2019, e che vede un ricco programma di eventi e spettacoli.

Ma oltre alla musica, Pesaro si occupa anche di cinema con la Mostra internazionale del Nuovo Cinema o Pesaro Film Festival, che si tiene ogni giugno e ha ormai acquisito una certa notorietà.

Alcune curiosità

Pianificate bene la vostra gita a Pesaro, in quanto, ogni terza domenica del mese si svolge la Stradomenica, in cui i negozi, i musei e i locali di ristoro sono aperti al pubblico, si svolge il mercato tradizionale e gran parte dei cittadini si riversa sulle strade e le piazze di Pesaro.

In pochi minuti d’auto inoltre ci si ritrova subito sulle colline e sugli Appennini, che oltre ad essere conosciuti per il buon vino, rivelano molti borghi medievali e rinascimentali e le opere preziose lasciate dai Montefeltro e dai Malatesta, signori di questo territorio.

Abbiamo fretta di trovare altri eventi ...